Scuola con Metodo Internazionale

Non prepariamo una strada preconfezionata per i nostri ragazzi, ma li prepariamo per qualsiasi strada dovranno percorrere.

La prima autentica Scuola con Metodo Internazionale in Italia del libero pensiero

Abbiamo preso il meglio della formazione mondiale, lo abbiamo reso sartoriale e personalizzabile su ogni ragazzo, un metodo in costante aggiornamento, sviluppato da Formatori Professionisti che con i ragazzi ci passano la vita e che hanno da sempre la passione per le idee e per l’educazione

La Didattica di Scuola delle Idee

La nostra didattica utilizza strumenti del coaching, della programmazione neurolinguistica, del metodo montessoriano, del metodo steinariano, dell’active learning e della psicopedagogia gestaltica, incentrando il tutto sullo sviluppo della creatività.

La scuola è il risultato alchemico di commistione tra spazio e tempo: lo spazio e il tempo che i ragazzi dedicano alla crescita biologica, civica, etica, culturale, emotiva, sociale, intellettuale, artistica.

La didattica Tripolare

Le strade da intraprendere per tracciare un percorso esaustivo e rivestito di tutte le sfaccettature sopra citate sono tre

  1. La strada delle conoscenze
  2. La strada delle competenze
  3. La strada delle abilità

La Didattica della Scuola con Metodo Internazionale

Nessuna delle tre è conchiusa in se stessa, nessuna delle tre ha precedenza sulle altre: esse si compenetrano in spazio e tempo scolastici. I ragazzi ne intraprendono una, poi trovano qualche cosa di stimolante nell’altra, così virano; poi una scintilla li spinge verso la terza e slittano ancora; magari la spinta che ha portato alla terza strada li porta a riflettere su qualcosa di appreso nella prima e continuano su questa, e così via.

Ora, queste strade non sono battute soltanto dai ragazzi, bensì vi si avventurano anche gli insegnanti, che hanno il compito non solo di fornire e impartire conoscenze e competenze, bensì anche (e soprattutto) di essere degli eccellenti ascoltatori.

Siamo nel XXI secolo, basta con l’innalzamento di mura invalicabili tra docenti e discenti, soltanto perché i primi non hanno voglia di andare in profondità e imparare a comunicare con i secondi. Rifugiarsi dietro inutili e retrogradi dogmatismi di condotta è un atto di codardia da parte di chi non ha evidentemente il coraggio di cambiare le cose per i nostri ragazzi e per il loro futuro.

Una scuola migliore, una scuola orientata al futuro.

La strada è lunga e tortuosa, non ci nascondiamo dietro a falsi miti, ma abbiamo trovato delle famiglie, genitori e ragazzi insieme, che hanno creduto nel nostro grande progetto, intraprendendo e intercambiando le tre strade della crescita insieme.

Non è un percorso di un anno che può mostrare i risultati di un’avventura tanto nuova per tutti ma di un progetto a lungo termine; essi si vedranno al termine di questo percorso, che un giorno i nostri ragazzi continueranno a percorrere senza di noi, là dove i loro interessi, le loro passioni e semplicemente i casi della vita li porteranno.

Una scuola migliore, una scuola orientata al futuro.

La strada è lunga e tortuosa, non ci nascondiamo dietro a falsi miti, ma abbiamo trovato delle famiglie, genitori e ragazzi insieme, che hanno creduto nel nostro grande progetto, intraprendendo e intercambiando le tre strade della crescita insieme.

Non è un percorso di un anno che può mostrare i risultati di un’avventura tanto nuova per tutti ma di un progetto a lungo termine; essi si vedranno al termine di questo percorso, che un giorno i nostri ragazzi continueranno a percorrere senza di noi, là dove i loro interessi, le loro passioni e semplicemente i casi della vita li porteranno.

Per lavorare su tutte e tre le strade
abbiamo studiato una didattica tripolare

Ogni due settimane la scuola sceglie un macrotema che verrà affrontato in modo trasversale e creativo, seguendo i nostri 3 modelli didattici.
Per esempio un tema delle nostre superiori potrebbe essere l’Etica.

La Didattica Trasversale.

Permette agli educatori di tutte le materie di affrontare il tema comune e sviscerarlo da tutti i punti di vista sviluppando una buona visione generale. I ragazzi ricevono un infarinatura generale sul tema dell’etica e delle sue implicazioni ed esprimono la loro idea esercitandosi a difenderla ed esporla in modo persuasivo.

La Didattica Laboratoriale.

Permette ai discenti di sperimentare il tema affrontato applicandolo a qualcosa di tangibile, quindi con il tema dell’etica ad esempio i ragazzi divisi in gruppetti mettono le fondamenta di uno stato etico ideale, in cui ci sarà un allievo che si occupa delle leggi, chi del sistema sanitario, chi di quello economico e così via.

La Didattica Verticale.

Permette di consolidare l’aspetto nozionistico in modo da crescere adulti capaci e credibili, quindi con il tema dell’etica i ragazzi studieranno i maggiori filosofi e le leggi dello stato italiano.

Quando conosci davvero i tuoi allievi l’interrogazione è inutile e dannosa.

Preferiamo valutare i ragazzi sul loro potenziale umano e capire quali risorse e punti di forza rivela il suo carattere, valutandolo non solo come studente ma come persona.

In pagella i genitori si trovano criteri di valutazione completi sulla persona:

  • umiltà
  • curiosità
  • empatia
  • cooperazione
  • impegno
  • puntualità
  • rispetto
  • pensiero critico
  • leadership
  • etica
  • creatività
  • sensibilità
  • conoscenze linguistiche
  • conoscenze matematiche
  • conoscenze tecniche

Quando conosci davvero i tuoi allievi l’interrogazione è inutile e dannosa.

Preferiamo valutare i ragazzi sul loro potenziale umano e capire quali risorse e punti di forza rivela il suo carattere, valutandolo non solo come studente ma come persona.

In pagella i genitori si trovano criteri di valutazione completi sulla persona:

  • umiltà
  • curiosità
  • empatia
  • cooperazione
  • impegno
  • puntualità
  • rispetto
  • pensiero critico
  • leadership
  • etica
  • creatività
  • sensibilità
  • conoscenze linguistiche
  • conoscenze matematiche
  • conoscenze tecniche

Perchè questo modello didattico funziona?

Pratico.

I programmi didattici sono affrontati in modo dinamico, esperienziale e coinvolgente.

Personalizzato.

Ogni progetto didattico è personalizzato e mette al centro il ragazzo. Il rapporto con i nostri docenti è unico e personale, per spianare la strada al successo.

Completo.

Siamo specializzati nello sviluppo di tutte le capacità individuali di ogni ragazzo.

Allena ad essere sicuri e consapevoli.

I nostri programmi di mental coaching vantano anni di esperienza in psicologia del successo e della motivazione.

Richiedi l’iscrizione

LA SCUOLA DELLE IDEE
Via Pianezza 212 – 10151 Torino
Cell: +39 3280053040
Email: info@lascuoladelleidee.net

Contattaci

Richiedi un appuntamento, una visita alla scuola o maggiori informazioni sul nostro metodo.

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt